sabato 11 dicembre 2010

Wishlist 2 la vendetta

Non contenta della fallimentare wishlist di compleanno, ignorata praticamente da tutti (tranne che da Patrizia, che ringrazio per il cappello a forma di gufo)  e che trovate nei vecchi post, ho deciso di ritentare ma prima voglio fare delle premesse:
1. prima di tutto, l'ho già detto e lo ribadisco, non è necessario fare i regali a tutti i costi perché ci sono delle feste comandate, se volete bene a qualcuno potete stupirlo con regali estemporanei anche nei giorni comuni.
2. Se proprio non potete farne a meno non fate regali a caso, lo trovo molto offensivo e preferisco non riceverne affatto.
3. Mi piacciono le sorprese ma solo in pochi sanno farle, la maggior parte delle persone non ascolta gli altri e raramente sa cosa amano e desiderano davvero.
Ecco perché urge una wishlist, che ovviamente può essere presa alla lettera o usata come spunto.
L'ho ordinata dall'idea più facile alla più difficile ma sappiate che sono tutte ben accette.
a) Titolo: Chi se ne frega del Natale. Difficoltà: facilissima. Svolgimento: non mi fate il regalo, io non lo faccio a voi e andiamo a berci una birra tutti contenti.
b) Titolo: Un pensierino, dedicato a tutti quelli che "un portafoto, una magliettina". Difficoltà: facile, a me piacciono da morire le cazzatine ma dovete saperle individuare. Svolgimento: mi fate un pensierino ma vi concentrate un attimo sul mio stile, con l'aiuto della figura in basso a cui potete ispirarvi:































1. Cornici a forma di televisore vintage o polaroid.
2. Base per dolci per riporre i miei prossimi cupcake.
3. Cavatappi coi baffi.
4. Appendi orecchini e gioiellini a forma di sedie accatastate.
5.Macchina per fare i cupcake
6.Teglia per tortine.
7. Diamonica, la odiavo alle medie ma da quando l'ho vista in Basilicata coast to coast la voglio assolutamente
8. Orologino vagamente vintage.
9. Maglia con colletto bianco o similari.
10. La cazzata estrema, la matita-fionda.
11. La undici non c'è ma vi approfitto per chiedervi se potete controllare che il profumino non sia testato su animali e che ciò che mi regalate non contenga lana, pelle e seta.

c) Titolo: Sia fatta la tua volontà, dedicato a chi il regalo me lo deve fare perché altrimenti che Natale è? (strizzatina d'occhio verso mia madre) e deve essere pure bello. Difficoltà: media, perché richiede una certa ricerca.































1. Una selezione di prodotti Lush, controllando che abbiano la v di Vegan (ce l'hanno quasi tutti).
2. Una borsetta Irregular Choice.
3. Gli stivali di Vegetarian Shoes che si mette anche Natalie Portman (come sono fescion ultimamente).
4. Le scarpine con i gelati sempre di Irregular Choice.
5. La trousse Vegan Palette di Urban Decay.
6. Scarpe assurde ma bellissime, sempre Irregular Choice.

d) Titolo: il paese dei balocchi. Difficoltà: alta.




























1. Diventate vegani o almeno vegetariani, per sempre o almeno per le feste.
2. Salvate un maialino dal macello e mi nominate sua madrina.
3. Se dovete prendere un cane lo adottate al canile.
4. Fate una donazione a Ippoasi, la fattoria della pace che ha salvato il maialino Gorgo e la capretta Piero (con me nella foto).

Fine della whishlist.

Note: Quasi tutti gli oggettini della prima foto li trovate da Urban Outfitters, la diamonica e la teglia di trovano rispettivamente nei negozi di strumenti musicali e in quelli di prodotti per la casa.

11 commenti:

  1. Ti regalerei tutto se potessi. Ci penso...

    RispondiElimina
  2. @Mirko: il regalo tu l'hai già fatto, sei vegan e posti sempre ricettine golosissime!

    RispondiElimina
  3. sono dortunata io che c'ho Urban Outfitter sotto casa...ehm...

    RispondiElimina
  4. io il maialino della foto 2 me lo porterei a casa

    RispondiElimina
  5. Anche io, lo voglio assolutamente! Appena avrò casa mia maialino forever!

    RispondiElimina
  6. @patrizia, hai già dato, ora tocca a me mandarvi il regalino fatto a mano!

    RispondiElimina
  7. Vi comunico ufficialmente che non potete più regalarmi la trousse Vegan Palette, ci ha pensato Totoro.

    RispondiElimina
  8. ODDIO!! Irregular Choice crea dipendenza!

    RispondiElimina
  9. @fedulab, volevo metterci la sciarpa-gatto ma ho visto che è esaurita :-(

    RispondiElimina
  10. yeahhhhhhhhhhhhh
    anche io nella mia wish list ho messo prodotti della lush... e stavolta non mi fregano, sono stata così insistente che ho visto i miei mentre tornavano a casa con una busta lush ahahah!! potere a me!

    RispondiElimina
  11. eh si mi spiace :(
    ahiiiiiiiiiiiiii

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...